Seleziona una pagina

3 step fondamentali per far fronte alle sfide del mercato digitale

Ne siamo ormai tutti un po’ convinti: quello che urge, per far fronte ad un mercato digitale sempre più concorrenziale e complesso, è definire una creative strategy su cui gettare le basi di un marketing di successo. Questo complesso di strategie esige un’analisi economica e di prospettive da raggiungere, da misurare e monitorare giorno dopo giorno.

Dovremmo averlo ormai ampiamente capito che questa è l’unica strada percorribile.

Una volta appreso nel fare in modo giusto questo percorso, allora si potrà allargare la prospettiva e andare oltre: a quel punto, serviranno idee ancora più creative per rafforzare questa strategia.

Servirà una creative strategy inoppugnabile, ancora più solida.

Ecco come definirla.

 

  1. Creative strategy: come si pianifica una buona strategia?

Come si pianifica un’efficace creative strategy con la quale raggiungere gli obiettivi concreti?

Lo si fa in questo modo:

– guardando cosa propone la tecnologia di avanzato e stravagante;

– analizzando quello che più piace e attira gli utenti;

– stilando un piano, immaginando cosa potranno pensare di questo gli utenti.

 

  1. Creative strategy: ecco da dove partire

Vogliamo puntare su azioni di marketing basate su una creative strategy davvero performante?

Allora, oltre a quello che abbiamo già detto, dobbiamo andare avanti con l’analisi e comprendere:

  1. Come far fronte alle sfide di un mercato sempre più concorrenziale
  2. Come analizzare la concorrenza
  3. Come posizionarsi
  4. Come creare empatia per ottenere successo
  5. Come comunicare con i clienti (azioni dirette)
  6. Come comunicare con i clienti (azioni indirette)
  7. Come costruire proposte allettanti

Ecco, in tutti questi passaggi è necessario operare in maniera creativa.

Dalla conoscenza del mercato in cui oggi siamo chiamati ad operare fino alla definizione di proposte allettanti per i nostri utenti, siamo chiamati a seguire un un percorso virtuoso che potrà aprirci la strada al successo.

Facciamo un esempio.

Prendiamo in esame il punto 4. Come creare empatia per ottenere successo.

Bene. Sapevi che possiamo riuscirvi anche attraverso il marketing basato sui video?

Ci hanno abituato a questo binomio: video= YouTube.

Ma, appunto facendo leva sulla creative strategy, dobbiamo considerare che c’è tutto un altro mondo dei video che va oltre YouTube.

Ci avevi mai pensato? Avevi esplorato tutte le altre opzioni esistenti?

 

  1. Creative strategy: i passaggi successivi

Una volta gettate le basi delle azioni di marketing basate sulla creative strategy possiamo andare oltre e procedere in quelli che, tecnicamente, sono passaggi più complessi ma più utili ad ottenere maggiori conversioni.

 

Decifra il pubblico di potenziali interessati

Quando sviluppi la tua strategia di web marketing basata sulla creative strategy, pensa al pubblico che desideri raggiungere.

Non trascurare l’opportunità di essere creativo come altri non sanno essere per raggiungere il tuo pubblico in modi del tutto nuovi e stravaganti.

 

Fai un invito all’azione (Call to Action – CTA)

Indipendentemente dal modo in cui presenti il tuo prodotto/servizio, questo potrebbe egualmente non riuscire a produrre i risultati desiderati se non includi un invito all’azione.

Pensa a cosa desideri che le persone facciano quando leggono il tuo messaggio, quando “perlustrano” il tuo sito o vedono il video che in esso hai caricato.

Bene. Per ottenere il massimo impatto meglio includere un invito all’azione che sia visivo e udibile.

 

Be creative, be social. È questa la formula segreta di una buona creative strategy che possa dirsi davvero utile a generare traffico intorno al tuo prodotto/servizio.

Se vuoi approfondire contattaci:

7 + 2 =

Share This